image1

Gianluca Castellano nasce a Tarvisio, ma la città quadrilingue non riesce a fargli tradire il Dna napoletano ereditato dai genitori. Curioso, ironico e socievole sviluppa una forte passione per il mondo del vino e nel 2009 inizia a farne una professione come sommelier del ristorante “La Taverna” a Colloredo di Monte Albano (Udine). È l’inizio di un percorso che lo vedrà impegnato in ristoranti stellati del Friuli Venezia Giulia. Dal 2013 – chiamato dalla famiglia Scarello - sarà il sommelier del bistellato “Agli Amici” di Godia (Udine) per portare successivamente la propria esperienza a servizio dell“Osteria Altran” di Ruda (Udine). Attualmente è il responsabile del settore vino all’enoteca “Officina dei Gusti” della famiglia Zazzeron nel centro di Trieste. Nel 2014 si classifica al primo posto al “Master Nazionale sui vini Friulani” e diventa testimonial del prestigioso vino friulano. Collabora con l’Associazione Italiana sommelier alla realizzazione della rivista Mangiavino e di Vitae, la guida dei vini d’Italia.