Palazzo D'Aronco - Salone del Popolo
Via Nicolò Lionello 1 - Udine
Degustazioni condotte da Armando Castagno

Sabato 23 ottobre - Ore 13.30
€ 30,00

La Vernaccia di San Gimignano

 

Bianco di carattere, aroma e vigore del tutto particolari, gloria trecentesca e prima DOC normata in Italia, parto di un territorio di struggente bellezza e “isola” culturale nell’oceano di vini rossi della Toscana Centrale, la Vernaccia di San Gimignano porta con sé talmente tante specificità da risultare insieme arcinota e sconosciuta, amichevole e misteriosa, vicina e inafferrabile.
Ne scandaglieremo genesi ed evoluzione storica, terroir di nascita, indole espressiva, attualità e prospettive in un seminario accompagnato dalla degustazione di otto Vernaccia di San Gimignano frutto di una selezione operata per Ein Prosit.

Vini in degustazione:

San Quirico - Vernaccia di San Gimignano 2020
La Lastra - Vernaccia di San Gimignano 2019
Pietraserena - Vernaccia di San Gimignano Vigna del Sole 2020
Montenidoli - Vernaccia di San Gimignano Fiore 2018
Tenuta Montagnani  - Vernaccia di San Gimignano Assola 2019
Cesani - Vernaccia di San Gimignano Clamys 2019
Tenuta Le Calcinaie - Vernaccia di San Gimignano Vigna ai Sassi Riserva 2017
Panizzi - Vernaccia di San Gimignano Riserva 2016

uhoV2T7s_400x400

 

 

In collaborazione con il Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano (www.vernaccia.it)

Sabato 23 ottobre - Ore 17.30
€ 40,00

Borgogna: I Terroir Luminosi

Esposizione, precocità, latitudine, geologia, varietà di uva, ma anche tradizione umana e scelta stilistica: gli elementi in grado anche singolarmente di imprimere al vino un carattere di «luminosità», di apertura aromatica e rarefazione di materia sono tanti e complessi, e si incrociano spesso tra loro.
In questo seminario, affronteremo il tema traslandolo alla situazione ambientale e antropologica della Borgogna, degustando cinque vini bianchi – da Chablis a Morey-Saint-Denis, a Meursault, Saint-Aubin e Santenay - che spontaneamente incarnano questa quieta tensione verso lo splendore, la lucentezza, il chiarore espressivo.

Vini in degustazione:

Geoffroy Chablis Beauroy 1er Cru 2018
Dujac Morey St. Denis Les Monts Luisant 1er Cru 2018
Lamy Saint Aubin La Princee 2018
Girardin Santenay Vieilles Vignes 2017
D.Des Comtes Lafon Meursault 2017

Cuzziol

 

 

I vini sono distribuiti da Cuzziol Grandi Vini (www.cuzziolgrandivini.it)

Domenica 24 ottobre - Ore 11.30
€ 30,00

La Franciacorta come Terroir

Il teatro morenico incastrato tra il Lago d’Iseo e la Pianura Padana è il più importante distretto italiano per il Metodo Classico, eppure una narrazione precisa sulle sue specificità ambientali e sulla varietà dei suoi vini di base manca dalla letteratura enoica recente.
Attraverso l’analisi dettagliata della zona in tutti i suoi aspetti salienti, più ambientali che antropologici; e proveremo ad approcciare la questione ritmando l’esposizione con l’assaggio di dieci Franciacorta non dosati scelti per questo specifico seminario.
Accanto all’evidente minuzia tecnica e progettuale, è obiettivo dichiarato vederne trasparire l’identità originaria e caratterizzante del luogo.

Vini in degustazione:

Franciacorta Dosaggio Zero n.m. MOSNEL (Passirano)
Franciacorta Dosaggio Zero 2016 LE QUATTRO TERRE (Borgonato / Corte Franca)
Franciacorta Dosaggio Zero 2015 CORTE FUSIA (Coccaglio, Cologne)
Franciacorta Dosaggio Zero Sublimis 2014 UBERTI (Calino / Cazzago San Martino)
Franciacorta Nature 2014 ENRICO GATTI (Erbusco)
Franciacorta Dosaggio Zero Bagnadore Riserva 2011 BARONE PIZZINI (Provaglio d'Iseo)
Franciacorta Dosaggio Zero R 142 Riserva 2011 CAMOSSI (Paratico)
Franciacorta Pas Dosé Diamant 2015 VILLA (Monticelli Brusati)
Franciacorta Dosaggio Zero Gualberto 2011 RICCI CURBASTRO (Capriolo)
Franciacorta Dosaggio Zero 2017 MONTE ALTO (Clusane d'Iseo / Iseo)

logo_consorzio_fc

 

 

In collaborazione con il Consorzio della Franciacorta (www.franciacorta.net)

Domenica 24 ottobre - Ore 13.30
€ 40,00

Borgogna: I Terroir Profondi

Contraltare della degustazione sui “terroir luminosi”, eccone una sui “terroir profondi” della Borgogna, quelli cioè che, per le evenienze più diverse – che indagheremo tutte - infondono nei vini un’indole più ombrosa e introspettiva, pretendendo spesso tempo e pazienza per dirimere al meglio le loro asperità giovanili.
Studieremo origine e temperamento di cinque rossi coerenti con il tema trattato, tutti provenienti da territori celeberrimi della Côte d’Or, da Gevrey-Chambertin a Nuits-Saint-Georges, a Pommard, e così via di gloria in gloria.

 

Vini in degustazione:

Confuron Cotes De Nuits Villages Les Vignottes 2017
Comte Armand Auxey Duresses Rouge 1er Cru 2018
Rossignol Pommard Noizons 2017
Duband Gevrey-Chambertin 2018
Arnoux Nuits-St-Georges 2018

Cuzziol

 

 

I vini sono distribuiti da Cuzziol Grandi Vini (www.cuzziolgrandivini.it)

Info & Prenotazioni
Tel. 0428 2392
info@einprosit.org
prenotazione online