Renato Bosco

La caratteristica fondamentale del lavoro di Renato Bosco è la curiosità, una quasi “dannata” curiosità che lo spinge costantemente alla ricerca di qualcosa d’innovativo nel mondo della pizza e dei lievitati. Classe 1967, Renato Bosco a soli 15 anni è entrato nella ristorazione, nel 1985 ha imbracciato la pala per la prima volta quasi per caso ed oggi sono ben trent’anni che è pizzaiolo.
Lo spirito di ricerca è quello che negli anni lo ha spinto a confrontarsi con tutti i settori che ruotano attorno ai lievitati e ad approfondire le molteplici tematiche relative alla panificazione e alla pasticceria seguendo corsi con autorevoli esponenti di livello internazionale.
La sua passione per questo mestiere lo vede anche docente in diverse scuole di cucina come CASTAlimenti (BS) e Università della Pizza (provincia di Padova). A livello amatoriale presso il suo locale Saporè tiene le officine della pizza, corsi in cui insegna tecniche e metodi per realizzare pizze, pani e dolci lievitati a casa.
E’ chiamato ad intervenire come relatore al congresso internazionale di cucina Identità Golose nelle edizioni: 2017-2016-2015-2014-2013. E’ membro del prestigioso Richemont club e dell’associazione Chic Charming Italian Chefs e Top Italian Chef.
ADG- Ambasciatore del Gusto. Renato Bosco è uno dei 50 Chefs italiani scelti per rappresentare la cucina italiana nel mondo. E’ stato insignito di questo titolo dal Ministro alle Politiche Agricole Maurizio Martina nel 2015 in concomitanza con le celebrazioni di Expo.

 

Saporè

Via Ponte 53 – San Martino Buon Albergo (VR)
T. +39 045 8781791
www.saporeverona.it

Renato Bosco1
Saporè 1
Saporè