Fabrizia Meroi

Fabrizia Meroi consolidata Stella Michelin, nel Ristorante Laite circondato dalle imponenti vette dolomitiche, prepara piatti pieni di sapori e tradizione, che rispettano le stagioni e il territorio sappadino.
Il gene della cucina arriva nel DNA di Fabrizia dalla nonna materna, che gestiva una rinomata osteria a Cividale del Friuli. Non basta la genetica, serve anche un pizzico di genio per trasformare in pochi anni una “cuoca per amore” in “cuoca stellata” (la cucina del Laite, e prima del Keisn, brilla nella guida Michelin dal 1997).
Un ristorante, il Laite, nel quale la cucina si sviluppa e matura sulla sapienza popolare, affinata con l’esperienza, con la pratica, con la sensibilità sottile e ritirata di Fabrizia Meroi e la calda cordialità che vi avvolge e accoglie in sala, frutto della passione e competenza di Roberto Brovedani.
Nella cucina del Laite (che significa “pendio assolato”) i piatti prendono vita dalle migliori materie prime, che vengono scelte personalmente dalla cuoca con passione e intuito: l’attenzione per il taglio di carne perfetto, la stagionalità di frutta e verdura, la cacciagione sempre fresca sono alla base di tutti i piatti proposti. Le tecniche di cottura sono ovviamente perfette, la scelta accurata ed esperta di aromi ed erbe caratterizza l’unicità di ogni piatto.
Passione e talento, dedizione e creatività fanno il resto.

 

Laite

1 Stella Michelin
3 Cappelli Ristoranti d'Italia 2019 - L'Espresso

Borgata Hoffe 10, Sappada (UD)
T: +39 0435 469070

Email: info@ristorantelaite.com

 

www.ristorantelaite.com

fabrizia-meroi
Sala
004