Domenica 23 Ottobre

Una delle ragioni che tengono avvinti alla Borgogna del vino legioni di appassionati in tutto il mondo è forse il rapporto enigmatico e spiazzante tra due fattori: da una parte la sua storia lunghissima, di matrice monastica, la sua legislazione coerente, minuziosa e severa; e dall’altro lato la piacevolezza diabolica, sensuale, irresistibile dei rossi che vi nascono.
Affronteremo questo autentico cosmo in due seminari con degustazione, aventi come temi due argomenti diversi e, riteniamo, molto stimolanti. Il primo è il senso e il valore della classicità nella vinificazione delle uve di terroir diversi, e la loro resa nel vino. Il secondo è il significato autentico, fuori dalla retorica e dall’aneddotica, dell’età avanzata del vigneto; in cosa si riflette nel vino, che vantaggi porta, quali rischi, quali attenzioni sollecita.

Degustazione condotte da Armando Castagno

Ore 14.30 – € 30,00
Venerabili viti di Borgogna: il fattore-età come elemento qualitativo

Su molte delle etichette più prestigiose, nei discorsi dei vignerons borgognoni e degli osservatori internazionali, ricorre spesso come fattore decisivo l’età avanzata dei vigneti. La vinificazione del frutto delle “Vieilles Vignes”, infatti, porta con sé una serie di promesse qualitative. I vini acquistano spessore, complessità, profondità, e la loro adesione al terroir di provenienza, si dice, diventa perfetta. È davvero così? Ce lo chiederemo insieme, tentando di inquadrare il problema da tutte le angolazioni possibili, prima sul piano teorico poi attraverso una mirabolante degustazione di sei autentici capisaldi, tutti ottenuti da vigne di età dal maturo al venerabile, alcuni dei quali di estrema rarità e prestigio.

Joseph Drouhin
Beaune Rouge 1 er cru Clos des Mouches 2014
Pacalet
Chambolle-Musigny 1er cru 2013
Perrot Minot
Nuits St Georges 1er cru La Richemone Ultra 2013
Michel Gros
Vosne Romanée 1er cru Clos des Réas 2010
Confuron-Cotetidot
Charmes-Chambertin 2013
Marc Morey
Chassagne-Montrachet 1er cru En Virondot 2013

Tutti i vini presenti in questa degustazione sono distribuiti da Balan (www.balan.it), Via S.Ambrogio, 107 – S. Ambrogio (PD)
Per prenotare una degustazione :
Direttamente dal link: Prenotazione on-line
T.: +39 0428 2392
E-mail : info@einprosit.org